CARO GENITORE,

questo sito ha lo scopo di sensibilizzare le vostre famiglie riguardo poche, semplici ed efficaci tecniche che potrebbero aiutarvi nel soccorrere chiunque si senta male in vostra presenza: dalla persona sconosciuta per strada, all'amico, fino ai vostri stessi figli o familiari.

Non serve essere un dottore per applicare piccole tecniche che possono salvare una vita.

Saper chiamare il 112 e sapere cosa fare mentre si attende l'ambulanza può essere utilissimo per aiutare il prossimo in difficoltà.

Nel sito vi parleremo di chiamata dei soccorsi, di massaggio cardiaco, di respirazione, di manovre di disostruzione da corpo estraneo incastrato in gola, di defibrillazione precoce e di altre piccole evenienze mediche alla quali potreste trovarvi ad assistere.

Controllare questo sito, mostrarlo ai vostri familiari, leggerlo insieme e infine addestrarvi con l'aiuto dei volontari vi renderà capaci di intervenire in caso di necessità.

Per i vostri figli diventare un bravo piccolo soccorritore sarà un vero gioco da ragazzi: essi potranno facilmente insegnare a voi, ai loro fratelli ed ai loro amici nonché a tutti gli adulti ciò che impareranno, dimostrandoci che aiutare che sta male è facile e senza rischi se si eseguono poche semplici regole di comportamento.

Ora bando alle chiacchiere mettiamoci al lavoro...

E se a voi ragazzi piacerà calarvi nella parte dei piccoli soccorritori, con il tempo e la costanza potrete anche diventare grandi soccorritori Volontari e magari chissà, Infermieri, Medici, Ricercatori...

 

 

CIAO RAGAZZI!

Queste pagine sono dedicate espressamente a voi e hanno lo scopo di trasmettervi la consapevolezza di poche ma efficaci concetti riguardo il primo soccorso da effettuare ad una persona incosciente o che ha subito un qualche piccolo incidente.

La vostra attitudine all'apprendimento e ai vostri continui rimandi alle famiglie e agli amici fungeranno poi da moltiplicatori per l'informazione e la sensibilizzazione di tutti. 

Lo scopo è quello di mostrarvi ed insegnarvi a conoscere la catena della sopravvivenza e ad utilizzare poche semplici tecniche di soccorso.

La CATENA DELLA SOPRAVVIVENZA è universalmente riconosciuta, ovunque vi troviate nel mondo, come la sequenza ottimale per l'attivazione dei soccorsi in caso di malore e per l'inizio dei soccorsi stessi in attesa dell'arrivo dell'ambulanza medicalizzata.

PDF del PROGETTO 2019 

Free Joomla! template by Age Themes

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok